Educazione Contemporanea

Negli ultimi decenni è successa una vera e propria rivoluzione nell’ambito dell’educazione e della formazione professionale.

Innanzi tutto ha ormai preso piede il concetto di “long life learning” (traducibile in italiano in: Apprendimento costante oltre l’età dello sviluppo) questo principio invita allo studio e alla ricerca periodica e regolare attraverso percorsi di formazione classici (corsi di aggiornamento professionale, percorsi di lungo periodo per acquisire nuove competenze… etc…), e percorsi individuale a cui si può accedere gratuitamente (o quasi) attraverso la rete.

Nel … sono nate le prime piattaforme di e-learning cosiddetti MOOC (Massive Online Open Course – corsi online aperti a tutti)  in grado di offrire corsi di livello universitario gratuitamente al largo pubblico cominciano un processo di democratizzazione e diffusione dell’educazione online di alto livello di cui oggi la rete pullula (insieme a tanta mediocrità facilmente evitabile).

Meno di vent’anni più tardi stiamo assistendo a una continua crescita di offerta formativa grazie allo sviluppo e all’implementazione di nuovi software e linguaggi di programmazione semplificati: 

questo rende possibile a una sempre più larga fascia di esperti di confezionare e promuovere programmi didattici complessi ma comunque efficaci, dove le modalità e i tempi di apprendimento sono lasciati a discrezione dello studente che può così incastrare come crede le lezione con la propria vita privata e professionale.

L’interesse,  l’impegno personale e una solida comunità che si incontra su passioni comuni sono i tre ingredienti che rendono queste esperienze formative coinvolgenti e ad alto rendimento per gli 81 milioni di studenti che nel 2017 hanno seguito MOOC officiali erogati da oltre 800 università sparse per il mondo; a questi vanno aggiunti i corsi di formazione erogati da istituzioni ed enti pubblici e privati.

E poi c’è quello che non si può facilmente tracciare: ci sono milioni di iscritti a canali di educazione e tutorial su youtube (una top 10 a caso per dare l’idea) e di tutti i percorsi di formazione online indipendenti sviluppati su piattaforme open source o meno come MooldleGoogle classroomTalentlms etc…

Per chi mastica un po’ di inglese può leggere a questo link un ulteriore approfondimento, le risorse sono davvero molte online, vi invitiamo alla ricerca 🙂

In Italia 

  • Il 22 Novembre 2018 si è celebrata la Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle Scuole, celebrata anche quest’anno con oltre 500 eventi in tutta Italia. Trasparenza, sicurezza e semplificazione sono le tre parole chiave della programmazione 2018-2020.
  • La piattaforma digitale S.O.F.I.A. Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti (sofia.istruzione.it) è stata realizzata dal Miur. S.O.F.I.A. consente di gestire l’offerta di formazione per insegnanti attraverso una procedura di accreditamento dei soggetti interessati, svolta completamente on line. Inoltre, la piattaforma permetterà di catalogare, a cura degli enti di formazione, le iniziative formative che si intende proporre al personale docente su tutto il territorio nazionale. Le insegnanti e gli insegnanti potranno iscriversi direttamente attraverso la piattaforma
  • Weschool è un progetto italiano attivo da molti anni tutto in italiano 
  • Trio è un recente progetto della regione Toscana dedicata alla formazione aziendale

Anche alcune università italiane hanno deciso di creare la loro piattaforma per erogare MOOC o si appoggiano a piattaforme più importanti e internazionali. I corsi sono accessibili tramite iscrizione e hanno tutti una data di inizio e fine entro cui frequentare il corso online.

Qualche esempio:

Stiamo sviluppando una piattaforma online dove raccogliere corsi in e-learning sui nostri temi preferiti

Vai alla demo ->

Coursera

https://www.coursera.org/

La prima e oggi la più utilizzata a livello internazionale, Coursera è un progetto dell’Università Stanford che oggi coinvolge altre 180 università sparse in 27 diverse nazioni offrendo un complessivo di oltre 3000 corsi quasi tutti ad accesso gratuito.

Kan-Academy

https://www.khanacademy.org/

Altra storica piattaforma di e-learning con un sistema interattivo per imparare scienze e matematica sviluppato in decenni di lavoro. iniziata per l’insegnamento della matematica nelle scuole indiane è oggi uno dei punti di riferimento del settore.

Udacity

https://eu.udacity.com/

La numero due per numero di studenti con oltre 10.000.000 di studenti attivi è il punto di riferimento dell’educazione scientifica, tecnica e imprenditoriale con corsi di ingegneria, architettura, programmazione, etc…

Future Learn

https://www.futurelearn.com

Altro colosso che propone corsi trasversali su molte discipline, più orientato al mercato dei liberi professionisti come altri concorrenti offre anche percorsi di approfondimento che combinano differenti corsi in percorsi didattici più articolati e complessi.

XUETANG

http://www.xuetangx.com/

La piattaforma di e-learning in mandarino che serve il mercato asiatico e che oggi compete con le principali piattaforme in inglese con quasi 10 milioni di iscritti.