Bio/Contatti

Federico Moro studia il movimento e tecniche di insegnamento con passione da oltre 15 anni, ha fatto pratica ed esperienza in diversi paesi esteri affrontando barriere culturali e complesse dinamiche di gruppo.

Dopo aver conseguito la laurea alla facoltà di Scienze della Comunicazione a Milano (con una tesi sulla relazione tra Kundalini Yoga e Psicologia Sociale), ha cominciato a studiare anatomia e fisiologia umana seguendo diversi corsi e percorsi di formazione di massaggi e di sviluppo motorio; parallelamente ha continuato ad allenarsi come acrobata e giocoliere lavorando come artista e intrattenitore in Europa e Asia.

Nel 2009 ha cominciato a lavorare in cooperazione per una serie di progetti in Mongolia Interna e in Tibet promossi dal Ministero degli Affari Esteri italiano e il Ministero della Salute cinese per lo sviluppo di una maggiore cultura sanitaria sia tramite la formazione di medici e formatori di settore che per l’educazione sanitaria di base rivolta a bambini e famiglie.

Tra il 2008 e il 2014 ha collaborato come consulente e volontario per piccole realtà non governative sia in Sudasia che in Africa.

]BF[ 

Body Foundation è il nome che utilizza per definire il metodo di sviluppo motorio che ha portato avanti negli anni in un processo di continua ricerca, crescita ed evoluzione.

Il punto di partenza concettuale di ]BF[  è che il corpo puo’ essere utilizzato come una metafora universale per descrivere l’esperienza umana. Il movimento è parte inscindibile della realtà biologica; accompagna l’attenzione la conseguente visione/interpretazione del mondo che ognuno di noi si fa, costruendo cosi’ la realtà che ci circonda.

Il movimento è la prima azione umana che ci guida dall’inizio del nostro cammino fino all’ultimo respiro che annuncia la quiete finale.

Per questa ragione Body Foundation è un approccio allo sviluppo fisico che puo’ essere applicato ed adattato a qualunque attività motoria, partendo da una ricerca empirica del funzionamento del movimento, il metodo di Body Foundation aiuta a comprendere il principio di efficacia ed efficenza del movimento promuovendo lo sviluppo dell’intero sistema psicomotorio.

Per maggiori informazioni:

1 + 2 =